LE PRIME COMUNIONI: QUANDO?

top feature image

LE PRIME COMUNIONI: QUANDO?

LE PRIME COMUNIONI: QUANDO?

 

Carissimi, stiamo vivendo la Fase 2 dei provvedimenti del Governo in materia di pandemia Covid-19, caratterizzata da una certa apertura da vivere responsabilmente, onde evitare di ricadere nella situazione critica dei mesi scorsi.

   Anche le celebrazioni aperte al popolo sono riprese, con le indicazioni offerte dal protocollo d’intesa fra Chiesa Italiana e Governo. La Conferenza Episcopale Pugliese, alla luce di questa graduale ripresa dell’attività liturgica, ha concesso alle parrocchie la possibilità di pianificare la celebrazione delle Prime Comunioni nei mesi di ottobre – novembre, sperando in un allentamento del distanziamento sociale attualmente vigente.

   Il protocollo nella chiesa prevede l’obbligo della mascherina e di sedere nei banchi ad un metro l’uno dall’altro (con la conseguente riduzione dei fedeli ad un numero massimo di 100 presenze nel caso della nostra chiesa), nonché la proibizione del coro.

Se si ipotizza un gruppo di circa 25 bambini, con la presenza dei soli genitori si occuperebbero già quasi tutti i posti disponibili e dunque non sarebbe possibile la presenza di fratelli, nonni e zii.

   Qualora decidessimo, dunque, di fissare le date per ottobre-novembre, correremmo il rischio di dover annullare tutto, se nel frattempo non interviene un allentamento delle norme sopra enunciate. E in tal caso vi sarebbero anche delle conseguenze (anche di tipo economico) sfavorevoli per le famiglie, volendo pensare, ad esempio, a tutto quanto concerne i festeggiamenti.

   E poi vi è la questione, forse la più importante, della preparazione dei bambini al Sacramento: un solo mese (settembre) di certo non basterebbe al recupero di tanti mesi di assenza dal percorso di catechismo e dalla S. Messa.

   Viviamo ancora in un momento di enorme precarietà e il contesto non favorisce una programmazione certa per le attività future.

Per tutte queste ragioni, i parroci di Palese e di S. Spirito, in una riunione di confronto avvenuta martedì scorso, hanno pensato di orientarsi per un rinvio della celebrazione delle Prime Comunioni alla primavera del 2021.

Palese, 23 maggio 2020

Il parroco, don Angelo L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *