Disposizioni riguardanti i Ministri del Sacramento della Confermazione

top feature image

Disposizioni riguardanti i Ministri del Sacramento della Confermazione

Il perdurare delle misure di restrizione, stabilite dalle competenti autorità a causa della pandemia da Covid 19, comporta che le celebrazioni liturgiche possano svolgersi solo alla presenza di un numero ridotto di fedeli, e conseguentemente che i pastori debbano provvedere a un maggior numero di celebrazioni per permettere la partecipazione di tutti.

Questa logica dei piccoli numeri e di più celebrazioni, però, è difficile da realizzare quando si tratta di conferire il sacramento della Confermazione, poiché si deve ricorrere necessariamente ai soli ministri a ciò espressamente delegati dal Vescovo, chiaramente insufficienti per assicurare un così gran numero di celebrazioni.

Per venire, quindi, incontro a tutti i cresimandi e alle loro famiglie, volendo anche facilitare la loro preparazione e, come detto, la possibilità di celebrare la Cresima a piccoli gruppi, valutate attentamente tutte le circostanze di persone e di luogo, si rende necessario concedere a tutti i Parroci la su riferita facoltà.

Pertanto, visto il can. 884 §1 del Codice di Diritto Canonico, e fino al 31 gennaio 2022, con il presente Decreto

CONCEDO

LA FACOLTÀ -NON DELEGABILE- DI CONFERIRE IL SACRAMENTO DELLA CONFERMAZIONE, OLTRE CHE AI VICARI GENERALE ED EPISCOPALI PER TUTTA L’ARCIDIOCESI, ANCHE A TUTTI I PARROCI PER IL PROPRIO TERRITORIO PARROCCHIALE.

Con l’entrata in vigore del presente decreto, decade ogni precedente concessione della facoltà di cresimare, qui non confermata esplicitamente.

Qualora per la celebrazione della Confermazione fosse invitato un Vescovo, il parroco interessato dovrà comunicarne preventivamente il nominativo al Vicario Generale.

Dato a Bari, dal Palazzo Arcivescovile, il 16 febbraio 2021

 

Il Cancelliere , mons. Paolo Bux                                                                                                     Giuseppe Satriano

                                                                                                                                                       Arcivescovo di Bari-Bitonto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post navigation